Nuova Mercedes SL: prima ricostruzione grafica

Nuova Mercedes SL: prima ricostruzione grafica

La Mercedes SL è come da tradizione uno dei modelli più longevi nell'intera gamma della Stella: presentata nel 2001 e profondamente ristilizzata nel 2008, la prestigiosa roadster tedesca si avvicina al ricambio generazionale. La nuova SL dovrebbe essere presentata in prima mondiale a gennaio al Salone di Detroit, in vista di una commercializzazione a partire dalla primavera. Quella che vi proponiamo oggi è una sua prima ricostruzione grafica.

Proiettori rettangolari e calandra verticale: l'anteriore richiama da molto vicino quello della nuova SLK. Non manca comunque un tocco di CLS, evidente nell'andamento delle luci diurne a LED e soprattutto nella sagoma delle luci posteriori. Ancora dall'SLK arriverà una delle innovazioni più interessanti, il Magic Sky Control, tetto in vetro capace di regolare il grado di trasparenza in pochi secondi a piacimento del cliente.

Fedele nell'impostazione di base alla tradizione dei modelli che l'hanno preceduta, l'SL di nuova generazione si fa notare per un tratto stilistico inedito, costituito dall'evidente nervatura che attraversa la fiancata partendo dal grosso sfogo d'aria localizzato tra passaruota e portiera.

La due posti di Stoccarda beneficerà di tutti i più recenti sistemi di sicurezza attiva Mercedes e soprattutto andrà incontro ad importantissime novità in gamma motori: i plurifrazionati della nuova SL saranno tutti turbocompressi, eccezion fatta per il 3.5 V6 entry level da 306 CV.

Oltre al già citato sei cilindri si potrà scegliere tra il 4.7 V8 biturbo da 435 CV ed il 5.5 V8 biturbo firmato AMG, disponibile nei due powerstep da 544 e 571 CV. Al top di gamma potrebbero essere confermati il 5.5 V12 biturbo da 517 CV della SL 600 e l'esagerato 6.0 V12 biturbo da 630 CV della SL 65 AMG.

Via | L'AutomobileMagazine

  • shares
  • Mail
31 commenti Aggiorna
Ordina: