HBH Aston Martin Bulldog GT

HBH Aston Martin Bulldog GT

HBH prosegue lo studio di una Aston Martin V12 a motore centrale ed il sito ClassicDriver pubblica in esclusiva nuove immagini realizzate al computer della introgante due posti, di origini inglesi ma progettata in Danimarca. Il nome scelto per la vettura è Bulldog GT, in omaggio al visionario prototipo Bulldog del 1980 ed il design è stato finalizzato unendo gli stilemi tipico del brand britannico con le imposizioni tecniche dovute alla disposizione meccanica, una sfida che ha richiesto molte energie, mentre solo ad inizio 2013 sarà possibile iniziare i test sul primo prototipo marciante.

Dalle informazioni raccolte, il telaio di base della vettura non è inedito, permettendo così di superare crash test ed omologazione, ma questo ha reso ancora più difficile la realizzazione di un prodotto unico nel suo genere, che sarà ulteriormente affinato quando l'aerodinamica sarà messa sotto esame sul prototipo. La carrozzeria, per rispettare la tradizione Aston, non sarà costruita in carbonio ma battuta manualmente in Alluminio. Il motore V12 6 litri sarà inoltre dotato di doppia sovralimentazione, così da toccare quota 675 Cv e 750 Nm di coppia, gestiti da un cambio manuale 6 rapporti con schema Transaxle e differenziale autobloccante.

HBH Aston Martin Bulldog GT
HBH Aston Martin Bulldog GT
HBH Aston Martin Bulldog GT

  • shares
  • Mail
22 commenti Aggiorna
Ordina: