La nuova Toyota Hilux è quasi pronta

Il nuovo pick up dovrebbe esordire nel 2015 e replicherà alcune linee già viste sull'Highlander, mandando così in pensione una vettura che spegnerà presto 10 candeline.

foto spia Toyota Hilux

La Toyota Hilux di nuova generazione è stata fotografata in una località dell’Europa meridionale, impegnata a svolgere test di affaticamento e mascherata solo da una pellicola adesiva, che protegge un corpo vettura già definitivo in tutti i suoi elementi. La Hilux sostituirà un modello lanciato nel 2005 e da allora sottoposto a due aggiornamenti di natura stilistica, ormai in difficoltà nello sfidare avversari tutti più freschi e moderni: il Volkswagen Amarok – scelto come punto di riferimento – risale al 2009 e verrà presto rinnovato.

Il marchio giapponese ha optato per un linguaggio stilistico più frizzante e complesso, ispirato all’Highlander, per effetto di una mascherina che metterà ben in vista le tre ellissi e di foggia più squadrata. I fanali si allungheno invece fin quasi all’arco passaruota, mentre la fiancata resta decisamente lineare e fedele alla tradizione di rigore che tutti i pick up si vedono imporre.

Ne trae beneficio il cassone, che sembra diventare più profondo e largo. Sotto il cofano dovrebbero trovar posto i benzina 2.7 e 4.0 (destinati in primis agli Stati Uniti) ed il quattro cilindri a gasolio da 3 litri, che sulla generazione attuale sviluppa 173 CV e che potrebbe guadagnare una manciata di CV. La Toyota Hilux di ottava generazione dovrebbe arrivare sul mercato nel 2015.

  • shares
  • Mail