Area C Milano: finita la pausa estiva, oggi si riaccendono le telecamere

I primi sei mesi del 2014 hanno registrato un calo medio di 200 ingressi al giorno, rispetto all'anno scorso

A car enters the new Area C congestion p

Le ferie estive sono ormai agli sgoccioli oppure sono finite per una buona parte degli italiani, anche Area C torna dalla consueta pausa di agosto. Dopo due settimane di stop, da oggi 25 agosto tornano attive le telecamere per accedere al centro di Milano, nella Cerchia dei Bastioni. Dunque, dal lunedì al venerdì, sarà necessario pagare il ticket d’ingresso giornaliero per entrare nella ZTL: il costo è di 5 euro, mentre i veicoli di servizio pagano 3 euro ed i residenti dovranno versare 2 euro nelle casse del Comune di Milano.

Leggi anche: Bollo auto, come e quando pagare

Ci sono alcune categorie di veicoli escluse da questo pagamento: le vetture elettriche, ibride, a metano, GPL e tutti i motocicli. Nel frattempo, il capoluogo lombardo ha rilasciato alcune statistiche sugli accessi in Area C nella prima parte del 2014: dall’1 gennaio al 30 giugno, in 117 giorni di applicazione, le telecamere hanno registrato un calo medio di circa 200 ingressi al giorno, rispetto allo stesso periodo del 2013. Contemporaneamente si è verificato un incremento dello 0,8% di accessi effettuati con auto ecologiche.

Più in generale, rispetto al 2011, quando era attivo Ecopass, il traffico registrato negli orari di attivazione di Area C si è ridotto di oltre il 28%, con circa 37.300 ingressi in meno al giorno. La prevalenza è per gli ingressi occasionali: ben in 44% delle auto è entrata nella ZTL Cerchia dei Bastioni solamente per un solo giorno, mentre il 74,5% dei veicoli ha percorso le vie del centro di Milano per cinque giorni. I residenti hanno 40 ingressi gratuiti all’anno ed il 95% di essi non ha superato questa soglia, nel corso dei primi sei mesi del 2014.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail