Cina: definito il nuovo standard di sicurezza C-NCAP

Dall’estate prossima le automobili cinesi dovranno rispettare uno standard di sicurezza più elevato


A partire dal luglio 2012 tutte le nuove automobili immatricolate in Cina verranno sottoposte al nuovo C-NCAP (China New Car Assessment Program), inedito standard di sicurezza che dovrebbe contenere la finora abissale distanza fra i test europei o statunitensi e gli omologhi cinesi. I tecnici dovranno ora valutare le conseguenze di impatti a bassa velocità, dovranno tenere in considerazione un eventuale colpo di frusta e misurare le ripercussioni del “botto” sugli occupanti posteriori, elementi sconosciuti all’attuale programma di sicurezza. La presenza di aiuti elettronici quale ad esempio l’ESP aiuterà infine ad aumentare la valutazione.

Queste intenzioni si scontrano tuttavia con la dura realtà dei fatti. Secondo quanto scrive il China Car Times, appena 59 modelli negli ultimi 5 anni hanno ottenuto la valutazione massima con i criteri dell’odierno C-NCAP, ovvero un misero 43% rispetto alla totalità delle vetture testate. Per i costruttori cinesi si prospetta dunque un notevole impegno.

Via | Autoblog.com
Foto | China Car Time

I Video di Autoblog

Ultime notizie su Brevi

Link a notizie brevi sul mondo dell'auto

Tutto su Brevi →