BMW: prime informazioni sul nuovo sistema di micro-navigazione

Micro-mappe semplificano la ricerca del parcheggio

Il sistema di navigazione e intrattenimento BMW ConnectedDrive verrà implementato con una nuova tecnologia di micro navigazione, giunta allo stadio prototipale dopo uno sviluppo lungo tre anni. Il BMW microNavigation non utilizza l’impianto GPS ma sfrutta quelle che vengono definite micro-mappe, ovvero cartine digitali sviluppate per interfacciarsi con una telecamera anteriore, che a sua volta riconosce le corsie e determina la posizione del veicolo lungo la strada. L’automobilista dovrà quindi selezionare la meta e caricare la mappa nel navigatore, per poi seguire indicazioni estremamente dettagliate e puntuali.

Questo sistema riconosce in automatico il parcheggio d’arrivo e trasferisce alcune informazioni ad uno smartphone, fra cui l’esatta posizione del veicolo e la direzione per raggiungere l’uscita.

Via | Carscoop

I Video di Autoblog

Ultime notizie su Curiosità

Abbiamo raccolto le notizie le più strane, i video i più divertenti e le auto più originali: scopri con noi le curiosità del mondo automobile e condividi con noi i tuoi aneddoti insoliti.

Tutto su Curiosità →