Mike Newman: a 323 km/h stabilisce il nuovo record di velocità per non vedenti

Un 53enne inglese migliora il record che già deteneva ed oltrepassa i 320 km/h. Mike Newman stabilì anche il primato su acqua per persone non vedenti.

Mike_Newman_blind_person_speed_record

Mike Newman è la prima persona non vedente a superare il muro delle 200 miglia orarie: il 53enne di Manchester ha raggiunto ieri una velocità nel doppio passaggio di 200.9 mph (323.32 km/h), migliorando il record che già deteneva. Newman ha stabilito il primato al volante di una Nissan GTR, modificata dal preparatore inglese Litchfield Motors e resa ancor più veloce della vettura stock, che raggiunge una velocità massima di 315 km/h.

Una volta nell’abitacolo è stato letteralmente guidato dal padre, in collegamento via radio, che lo ha incoraggiato a tenere premuto il piede destro e lo ha poi avvisato al momento di frenare. Il 53enne si è in realtà spinto fino a 328.31 km/h, ma il valore finale – quello che i funzionari del Guinness Book of World Record dovranno poi omologare – rappresenta la media ottenuta sui passaggi nelle due direzioni del rettilineo. Il risultato ottenuto dal 52enne inglese è ancora più clamoroso scoprendo che la cecità lo ha purtroppo colpito già dalla nascita, per colpa di un glaucoma.

La disabilità non gli ha comunque impedito di coltivare la passione per i motori e per velocità: Newman detiene il record di velocità per non vedenti su acqua e nel luglio 2013 raggiunse le 186 miglia (299 km/h) al volante di una Porsche, prestazione che ha ieri migliorato.

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: