Lotus: smentite le voci di vendita da parte di Proton

Proton smentisce alcune voci secondo cui sarebbe in procinto di vendere la controllata Lotus


Proton, il costruttore malese che dal 1996 è proprietario di Lotus, ha smentito ufficialmente alcune recenti indiscrezioni secondo cui sarebbe in procinto di vendere la gloriosa casa inglese al fondo d’investimenti Genii Capital. “I supposti movimenti tra Proton e Lotus non sono veri e le notizie diffuse in merito sono assolutamente speculative”, come afferma la casa asiatica.

“Il rapporto tra noi e Lotus è buono come sempre. La nostra priorità attuale è assicurarci che il piano di rilancio di Lotus rispetti le scadenze e che raggiunga il successo auspicato. Tutte le nostre energie e i nostri sforzi devono essere incanalati per ottenere questo importantissimo risultato”. Il costruttore malese ha altresì colto l’occasione per sottolineare come tutto ciò non comporti automaticamente l’esclusione di futuri possibili investimenti esterni.

“Desideriamo comunque aggiungere che Proton e le aziende da noi controllate continueranno come sempre a vagliare opportunità di business e possibili accordi in grado di apportare benefici e giocare nell’interesse del gruppo.

Via | LeftLane

I Video di Autoblog

Ultime notizie su Annunci

Annunci, presentazione di nuovi modelli.

Tutto su Annunci →