La Dodge Caliber è squarciata dal guard rail. Il conducente resta incolume

Una Dodge Charger esce di strada e colpisce in pieno un guard rail, che penetra nell'abitacolo ed infilza addirittura il poggiatesta lato guida. Il conducente se la cava con poche ferite, nonostante fosse privo della cintura!

Quando il guard rail taglia in due l'abitacolo

Lo schianto in cui è rimasta coinvolta una Ferrari California non è il più spettacolare ed impressionante verificatosi negli ultimi giorni. Sabato mattina un uomo di Smyth County (Virginia) ha perso il controllo della sua Dodge Caliber ed ha colpito in pieno un guard rail, che ha attraversato quasi per intero la sua automobile e lo ha mancato di pochi centimetri: il sito WCYB cita un responsabile del Atkins Volunteer Fire Department e rivela che la barriera di metallo ha perforato il radiatore e plancia, ha divelto il poggiatesta lato guida (!) ed ha poi bucato il lunotto posteriore.

Guarda anche: il terribile incidente con protagonista una Ferrari California

Il conducente è uscito dall’abitacolo con ferite di second’ordine, colpo di fortuna reso ancor più clamoroso dal fatto che non stesse vestendo la cintura di sicurezza. L’incidente si è verificato lungo l’Interstate 81, verso le ore 10.30, quando Jacob Henley – questo il nome del conducente – ha urtato il carrellino di un trattore; la sua automobile è poi schizzata verso la corsia opposta ed è stata frenata dal guard rail. All’uomo non è stata risparmiata alcuna sanzione: dovrà quindi scontare le condanne previste per guida pericolosa, guida senza patente, guida senza cintura e guida senza assicurazione.

Cogliamo l’occasione per ricordarvi che potete inviare notizie, video e fotografie all’indirizzo suggerimenti@autoblog.it, che siano esse di prototipi camuffati o riguardanti – come in questo caso – episodi più curiosi e divertenti.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: