Range Rover Sport SVR: il V8 5.0 raggiunge i 550 CV

Range Rover inaugura la sua linea di vetture sportive. Il marchio SVR arriva sulla Sport e porta con se modifiche stilistiche, il V8 5.0 da 550 CV e nuove tarature per gli organi meccanici, all'insegna del piacere di guida.

E’ sufficiente una breve descrizione per inquadrare il carattere della Range Rover Sport SVR: fra le righe della nota stampa viene giudicato ‘il modello Land Rover più incentrato al piacere di guida’ mai sviluppato dal marchio inglese. La sostanza di tale affermazione è giustificata ovviamente dal marchio SVR, destinato in futuro a svariati modelli dell’azienda inglese e garanzia nel merito di prestazioni e guidabilità. L’auto differisce dalle normali Sport per il nuovo pacchetto aerodinamico, composto da una rinnovata griglia anteriore, da prese d’aria più ampie e da minigonne più profonde, mentre in coda sono presenti un terminale di scarico a quattro uscite ed uno spoiler più accentuato.

Leggi anche: per la Range Sport arrivano le modifiche del MY 2015

L’estrattore è in metallo lucido, nero come i montanti e la finitura del tetto. I cerchi in lega misurano ben 21 pollici e vestono pneumatici all-season Continental Cross Contact (nella misura 275/45). Optional invece i cerchi da 22 pollici ed i pneumatici Continental SportContact (295/40). Nell’abitacolo trovano posto sedili sportivi in pelle bicolore Oxford e particolari in alluminio, materiale che a scelta può essere sostituito dalla fibra di carbonio. Elemento cardine dell’opzione SVR è il motore V8 supercharged da 5.0 litri. In questa declinazione raggiunge i 550 CV/680 Nm e replica quindi i valori della Jaguar F-Type R Coupé, sviluppando 40 CV in più della più potente Range Rover Sport finora in commercio. La trasmissione è automatica ad otto rapporti. Il SUV inglese scatta così da 0 a 96 km/h in 4.5 secondi e raggiunge la velocità massima autolimitata di 261 km/h, sufficienti per consentirgli di staccare al Nurburgring un eccellente tempo di 8 minuti e 14 secondi.

Approfondisci: il Range Sport SVR è il SUV di serie più veloce al Nurburgring

I tecnici Land Rover hanno poi ricalibrato il Dynamic Active Rear Locking Differential, che si blocca prima e più a lungo così da inviare maggior coppia alla ruota posteriore con più trazione. Viene modificato anche il settaggio del Torque Vectoring, mentre l’impianto frenante è di marca Brembo e le sospensioni ricevono anch’esse corpose migliorie. Completano l’elaborazione il differenziale centrale, l’Active-Roll Control e l’Adaptive Dynamics system, resi tutti più efficaci. La Range Rover Sport SVR sarà lanciata al Concorso d’Eleganza Pebble Beach (14 agosto) e potrebbe debuttare in Europa al salone di Parigi, in calendario dal 4 al 19 ottobre.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: