Lexus NX Hybrid: inizia la produzione

Nel 2015 Lexus Europa punta, grazie alla nuova NX, ad aumentare di un terzo le vendite totali in tutto il continente

Lexus NX 2014: tutte le foto del Suv compatto

Toyota ha avviato la produzione in serie delle prime unità di Lexus NX ed NX Hybrid; quest’ultima è l’unica versione che arriverà nel nostro paese, coerentemente con la politica ecologica di Toyota che mira a commercializzare in Italia (e presto in tutta Europa) una gamma di modelli composta esclusivamente da power-train ibridi. La NX Hybrid è costruita nello stabilimento di Myiata, lo stesso impianto dove vengono costruite la CT Hybrid e la RX Hybrid.

Per Toyota si tratta di un prodotto di importanza strategica fondamentale: la NX Hybrid segna infatti l’ingresso di Lexus nel combattuto e redditizio segmento dei SUV compatti Premium, dove la proposta nipponica si configura come l’unica a proporre la tecnologia ibrida in alternativi ai powertrain convenzionali. La stessa casa costruttrice non fa segreto delle mire commerciali della sua nuova SUV ibrida: nel 2015, Lexus Europa punta, grazie ad NX, ad aumentare di un terzo le vendite in tutto il continente rispetto al livello attuale; in Giappone ha già ricevuto 6.500 preordini per il modello, molti più di quanti preventivati inizialmente.

Approfondisci: tutte le informazioni tecniche sulla Lexus NX Hybrid

Disponibile con trazione integrale (AWD) o solo anteriore (FWD), la vettura è stata pensata "per una clientela giovane, interessata ad un uno stile ricercato": così come la IS, anche la NX porta infatti al debutto concetti di design innovativi per il marchio, che sottolineano un coraggio nelle forme fino ad oggi sconosciuto al resto della gamma Lexus. L’intento del costruttore è infatti quello di cancellare progressivamente dall’immaginario collettivo l’idea di auto qualitativamente perfette ma stilisticamente anonime affibbiata alle Lexus nel corso degli anni.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: