Hyundai Equus: in Russia arriva la Limousine

A fine settembre verrà presentata la variante a passo allungato della Hyundai Equus. Si chiama Limousine, adotta il V8 5.0 e risulta più lunga di 28 centimetri, per un totale di 5.44 metri. Di serie la trazione integrale.

Hyundai Equus Limousine

La Hyundai Equus per il mercato russo sarà disponibile anche in variante Limousine. Il marchio coreano ha diffuso quest’oggi le prime immagini della sua berlina alto di gamma, allungata (di 28 centimetri) nel passo e quindi ancor più voluminosa e capiente. Il corpo vettura raggiunge in tal modo i 5.44 metri e si caratterizza per il nuovo montante centrale, più spesso e massiccio, sul quale è stato applicato il logo Limousine.

Leggi anche: la Equus è stata personalizzata da Hermes

L’abitacolo è invece privo del tradizionale divanetto posteriore, sostituito da una coppia di poltrone che immaginiamo siano ampiamente configurabili. Sul bracciolo centrale trova posto la plancetta dedicata ai vari comandi, mentre il sedile anteriore lato passeggero può essere reclinato e può dare origine ad uno strapuntino (destinato ad un assistente). La Hyundai Equus Limousine è offerta con il solo V8 benzina da 5 litri, abbinato al cambio automatico ad 8 marce e per cui vengono dichiarati 436 CV e 510 Nm.

Lo 0-100 km/h viene portato a termine in 5.8 secondi, mentre la velocità massima è nell’ordine dei 225 km/h. Di serie anche la trazione integrale. La Limousine verrà presentata durante il salone di Mosca (27 agosto-7 settembre) e costerà l’equivalente in rubli di 82.500 euro.

  • shares
  • Mail