Ad un cittadino di Philadelphia la multa per divieto di sosta più veloce di sempre

Un inflessibile agente multa per divieto di sosta un cittadino di Philapelphia, colpevole di essere rimasto qualche secondo di troppo all'interno della sua vettura. E' la sanzione più veloce mai comminata?

parking_space

Un agente della Philadelphia Parking Authority ha comminato quella che un sito locale definisce la multa per sosta vietata più veloce di sempre: Brian Yan, al volante della sua Ford Taurus, è stato sanzionato quando era ancora nell’abitacolo! Questi i fatti.

Leggi anche: multato per sosta vietata anche colui che installa i segnali di sosta vietata

Lo scorso 10 luglio Yan si è recato ad Arch Street per accompagnare la sua ragazza. Il ragazzo ha parcheggiato, ha speso qualche secondo per cercare un quartino di dollaro ed è infine sceso dalla sua automobile, ma di fronte a lui un agente aveva già la biro sguainata. Alfred Toto lo ha ammonito sostenendo che il tempo gratuito per la sosta fosse già esaurito, e che in ogni caso aveva già iniziato a compilare la multa per meter-expired.

Yan ha ingoiato il rospo, ha ricevuto la sanzione (punita con un’ammenda di 36 dollari) ed ha poi chiamato la Parking Authority, nel tentativo di ricevere spiegazioni. Vince Fenerty, direttore esecutivo, si è detto stupito dalla vicenda ed spiegato che “istruiamo i nostri agenti affinché guardino prima se l’automobilista è ancora nell’abitacolo”. Il sito Philly non rivela però se l’autorità responsabile dei parcheggi abbia ritenuto la multa non valida.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: