Ben Collins: l'ex Stig definisce 'terribile' la prospettiva delle auto a guida autonoma

L'ex Stig ha espresso scetticismo nel commentare il tema delle automobili a guida autonoma: per Ben Collins il rischio di malfunzionamenti è ancora troppo elevato.

ben_collins

Ben Collins ha definito ‘terrificante’ la prospettiva legata alle automobili a guida autonoma, spiegando allo stesso tempo che ‘i robot sono fantastici come lavapiatti, ma non per questo motivo possono rivelarsi ottimi in quanto piloti’. Collins è stato intervistato dal canale ITV. Per chi non lo ricordasse il 39enne di Bristol ha interpretato per anni il ruolo di The Stig, fino a quando non ha gettato la maschera (era il gennaio 2009) e si è quindi precluso l’opportunità di svolgere un lavoro per cui tutti gli appassionati di quattro ruote lo invidiavano.

Leggi anche: Nissan ntrodurrà dopo il 2020 le prime auto a guida autonoma

L’ex pilota ha giustificato la sua tesi dicendo che il rischio di malfunzionamenti resterà sempre troppo elevato perché i robot possano effettivamente sostituire gli umani alla guida. Collins è stato ascoltato in merito alla recente decisione assunta dal Governo inglese, che ha autorizzato i test su strada pubblica delle driverless cars: inizieranno nel gennaio 2015 e comporteranno una revisione del Codice della Strada, come riferito al Time da alcuni esperti in materia.

Il Regno segue così nazioni come la Germania, il Giappone, Singapore ed ovviamente gli Stati Uniti, tutti in prima linea nell’autorizzare collaudi su strada pubblica. Suzie Mills, avvocato, ha parlato con Sky News e chiesto al Governo di chiarire esattamente dove stiano le responsabilità per le compagnie assicurative e per i consumatori in caso di incidente.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: