Area C Milano: sospesa dal 9 al 24 agosto

Le telecamere si riaccenderanno il 25 agosto, resta invece in vigore il divieto di transito per i veicoli sopra i 7,50 metri

A view of the new Area C congestion pric

Come accaduto nelle scorse estati, sin da quando è entrato in vigore il precedente Ecopass, anche quest’anno l’accesso al centro di Milano, nella ZTL della Cerchia dei Bastioni, sarà libero nelle due settimane centrali d’agosto, senza la necessità di pagare il ticket d’ingresso. Il Comune del capoluogo lombardo, infatti, ha annunciato lo spegnimento delle telecamere di Area C dal 9 al 24 agosto prossimi, mentre per quel periodo resta invece in vigore il divieto di transito per i veicoli sopra i 7,50 metri.

Leggi anche: 02Blog, tutte le notizie su Milano

Questo provvedimento del Comune è legato ad un numero di ingressi decisamente inferiore, durante questo periodo, rispetto al resto dell’anno: la riduzione del traffico è di circa il 40-50% a Milano e lo testimoniano anche le medie di entrate nella zona Area C dello stesso periodo nel 2013. Lo scorso anno ci sono stati 41.998 ingressi medi giornalieri nella settimana centrale di agosto (dal 12 al 16), rispetto agli oltre 74.000 dell’ultima settimana di luglio ed ai 92.175 del 2013, con numerosi picchi oltre 100.000 entrate.

Area C tornerà in vigore da lunedì 25 agosto, quando la maggior parte dei milanesi sarà rientrata dalle ferie e gli uffici saranno quasi tutti nuovamente operativi. Sono ormai oltre due anni e mezzo che Area C è stata adottata nel capoluogo lombardo, precisamente dal 16 gennaio 2012, con un lungo stop nell’estate 2012 per un ricorso al Consiglio di Stato. L’ingresso giornaliero alla ZTL, libero per i veicoli elettrici, ibridi, metano, GPL e moto, ha un costo di 5 euro, mentre i residenti pagano 2 euro ed i veicolo di servizio 3 euro.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail