Bentley Continental GT2

Bentley Continental GT2: trazione posteriore e 650 Cv per la coupè estrema

di Ruggeri


Bentley realizzerà una versione estrema della nuova coupè, probabilmente destinata ad essere chiamata Continental GT2. La sigla non è tuttavia legata, almeno per ora, ad un impegno nelle competizioni turismo della Continental GT, quando ad una operazione ben più complessa rispetto al precedente modello Suportsports. L’intenzione di Bentley, confermata in una intervista dal CEO Wolfgang Durheimer e riportata da AutoExpress, è quella di proporre ai clienti più esigenti un allestimento per veri puristi, con l’eliminazione della trazione integrale a favore di quella posteriore ed un mix di potenza ed alleggerimenti.

La nuova GT2 dovrebbe infatti pesare circa 2000 kg (200 in meno rispetto alla standard) ed erogare oltre 650 Cv, anche se non è ancora chiaro se a farlo sarà il W12 elaborato oppure una versione particolarmente cattiva del V8 biturbo, derivato da quello presentato sulle nuove Audi S6 ed S8. Con queste credenziali, la Continental GT2 potrebbe toccare i 100 km/h da fermo in meno di 4 secondi, superando i 320 km/h. La GT2 non sarà comunque sola, visto che Bentley presenterà comunque gli allestimenti GT Speed come alternativa “soft” rispetto ai modelli base. Ultima chicca: dopo l’esperimento della Supersports, la GT2 coupè dovrebbe tornare ad offrire 4 posti, rinunciando al vezzo dei 2 posti secchi ritenuto superfluo ed adatto solo a supercar di ben altra tipologia.

nuova Betley Continental GT
nuova Betley Continental GT
nuova Betley Continental GT
nuova Betley Continental GT

I Video di Autoblog

Ultime notizie su Anticipazioni

Anticipazioni, bozzetti e foto spia delle auto in arrivo nei prossimi anni

Tutto su Anticipazioni →