Alfa Romeo, Lancia e Fiat ai Classic Days

Alfa Romeo, Lancia, Abarth e Fiat parteciperanno ai Classic Days in Germania: ecco tutte le foto delle vetture che saranno esposte.

Alfa Romeo, Lancia e Fiat ai Classic Days

FCA, Fiat Chrysler Automobiles, parteciperà con diverse vetture ai Classic Days, un'evento che ogni anno riunisce centinaia di auto d'epoca al castello di Dyck, vicino a Dusseldorf in Germania. I Classic Days, che si svolgeranno dall'1 al 3 agosto 2014 nella cornice del castello medievale di Dyck, vedranno una massiccia partecipazione di vetture italiane con FCA che porterà in totale 10 vetture d'epoca tra Alfa Romeo, Lancia, Fiat e Abarth, accompagnandole con le nuove vetture del Gruppo, tra cui l'Alfa Romeo 4C, la Fiat 500L e la nuova Abarth 695 Biposto.

Tra le classiche Alfa Romeo porterà in Germania il prototipo del 1955 dell'Alfa Romeo 750 Competizione, accompagnandolo con una vettura più antica, un'Alfa Romeo 8C 2900 Le Mans del 1938, una quasi coetanea, un'Alfa romeo 1900 Sport Spider del 1954 ed una degli anni sessanta, un'Alfa Romeo Giulietta SZ del 1960. Proprio quest'ultima sarà portata in Germania per celebrare il sessantesimo anniversario dell'Alfa Romeo Giulietta, con questa versione firmata Zagato. L'Alfa Giulietta SZ si basa sul telaio accorciato della Giulietta Spider ed utilizza il motore 1.3 da 100 cavalli dell'Alfa Giulietta Sprint Veloce con carrozzeria in alluminio. Stesso materiale anche per l'unico esemplare dell'Alfa 8C 2900 Le Mans, protagonista di numerose edizioni dell'omonima 24 Ore.

Giarda tutte le foto delle Alfa Romeo, Lancia e Fiat ai Classic Days

All'insegna del motorsport anche la line up di Lancia, con l'ultimo esemplare mai costruito della Lancia Tipo 037 Rally ed una monoposto di Formula 1 Lancia D50 del 1955. La Lancia D50 che sarà presente ai Classic Days appartiene alla Collezione Lancia ed è una delle otto vetture costruite per il Campionato del Mondo del 1955, più precisamente l'esemplare guidato da Gigi Villoresi con l'otto cilindri da 2.5 litri. Otto cilindri come l'esemplare unico della Fiat 8V del 1954, capace di 115 cavalli grazie al suo motore 2.0 litri che la portava ad oltre 200 chilometri orari di velocità massima. Più comune la Fiat 600 Multipla del 1959, mentre una vera sportiva degli anni sessanta farà rombare i suoi sei cilindri, la Fiat Dino Spider del 1969. Ai Classic Days sarà presente anche Abarth con una rarissima Abarth 1000 Monomille del 1960, una vettura che trae il proprio nome dal propulsore, un 1000 monoalbero da 60 cavalli.

  • shares
  • Mail