Volkswagen e-Golf: la tecnica in video

La vettura elettrica è spinta dal motore da 115 cavalli ed ha un'autonomia dichiarata di 190 chilometri

La Volkswagen e-Golf è la sorella elettrica del modello più fortunato della casa tedesca ed il marchio di Wolfsburg ha rilasciato un nuovo video ufficiale su questa vettura, in cui si parla principalmente della tecnica ed alle opzioni di ricarica. Il blu è il colore simbolo di questa vettura e si può notare sia sulla calandra, che nell’abitacolo, dove sono numerosi gli elementi caratteristici di questa tonalità, come le cuciture decorative di volante, leva del cambio e tappetini. Un'altra caratteristica distintiva del modello sono le luci diurne a LED a forma di C, nel paraurti anteriore.

Leggi anche: Volkswagen e-Golf, la prova su strada

Passando alla tecnica, protagonista del filmato, la Volkswagen e-Golf è spinta da un motore elettrico con una potenza di 115 cavalli e 270 Nm di coppia massima, abbinato al cambio monomarcia, con differenziale integrato. La vettura accelera da 0 a 100 km/h in 10,4 secondi e raggiunge una velocità massima di 140 chilometri orari, mentre l’autonomia dichiarata dalla casa tedesca è di 190 chilometri nel ciclo di guida europeo NEDC. La batteria agli ioni di litio è composta da 264 celle singole integrate, nei 27 moduli, per una capacità di 24,2 kWh.

La ricarica può avvenire in diverse modalità. Di serie è fornita una spina da inserire nella classica presa da 230 volt e, per riportare la batteria alla massima efficienza, servono circa 13 ore. Ben più veloci le ricariche effettuate con la wallbox opzionale da installare in garage (otto ore) oppure in una stazione pubblica di ricarica. In quest’ultimo caso, si può arrivare all’80% del refil completo in circa 35 minuti. E’ disponibile una app per smartphone, che permette di controllare lo stato di ricarica della propria vettura in tempo reale.

  • shares
  • Mail