BMW X1: sui muletti arrivano i fanali definitivi

Il crossver verrà probabilmente lanciato nel 2015 e deve quindi stringere i tempi: così, dopo mesi di immobilismo, i muletti adottano gruppi ottici finalmente definitivi.

BMW X1: nelle foto spia ecco i fanali definitivi

Risalgono allo scorso settembre le prime foto spia della BMW X1 di seconda generazione. Da allora il crossover bavarese è rimasto grossomodo invariato, come dimostrano le numerose immagini scattate a prototipi ancora ben lontani dall’essere definitivi. L’ultimo avvistamento fornisce però maggiori elementi di interesse. Il muletto veste per la prima volta i gruppi ottici definitivi, che sostituiscono i rustici fanali visti sinora: quelli anteriori si arrampicano verso il passaruota e richiamano la soluzione della X5, mentre l’ampia camuffatura non ci permette di valutare l’andamento dei fanali posteriori.

Queste nuove immagini ci portano tuttavia a considerare la nuova X1 come una X5 di taglia inferiore, somiglianza accentuata dalle nervature sulle fiancate e sotto il lunotto. L’auto sarà tuttavia più corta della generazione che sostituisce e prevede una inedita distribuzione dei volumi, in virtù dell’obbligo di utilizzare la piattaforma UKL a trazione anteriore/integrale: il cofano sarà più corto ed il parabrezza meno inclinato, mentre la linea dei vetri sarà di forma più ovale ed arrotondata. L’utilizzo della piattaforma a trazione anteriore favorisce anche la disponibilità di spazio interno.

ANCHE IL NOSTRO LETTORE NURAGUS NE HA FOTOGRAFATO UNO SU STRADA

La gamma motori dovrebbe ‘pantografare’ quella odierna, con la probabile aggiunta di una variante ibrida. Potrebbero essere disponibili i nuovi motori a tre cilindri, benzina e diesel, adatti a chi vuole massimizzare il risparmio di carburante. Dovrebbe esordire ad inizio 2015.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: