E' questa la miglior curva di sempre?

Un rallysta spagnolo affronta una curva in maniera troppo allegra. L'auto si scompone e finisce su due ruote, mentre lui non fa una piega e continua come se nulla fosse accaduto.

Il fascino del rally sta nel suo essere meno formale ed impostato rispetto alle gare in circuito. I piloti riescono spesso ad improvvisare e ad inventare traiettorie che non risentono dello sporco, riuscendo in tal modo a sfruttare tutto il manto stradale. Aggiungiamo poi la sagacia e la malizia di alcuni driver ed ecco che la disciplina regala sorprese ed episodi curiosi. Ve lo abbiamo già dimostrato nelle scorse settimane, quando una Peugeot 205 ha superato una Volkswagen Golf in maniera decisamente acrobatica.

Una seconda conferma giunge dalla Spagna, dove nello scorso fine settimana è stato organizzato il Rally Orense. L’episodio di maggior risalto si è verificato al passaggio di Oscar Barroso. Il pilota ha affrontato una curva in maniera decisamente allegra. La sua Suzuki Swift ha perso aderenza e si è ritrovata su due ruote, a pochi centimetri da un muretto a secco. Barroso non si è per nulla scomposto ed ha anzi proseguito la gara come se nulla fosse avvenuto.

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: