Bentley SUV: foto spia con carrozzeria semi-definitiva

Il SUV Bentley ricalca l'aspetto del prototipo EXP 9 F e cambia solo all'anteriore, dove le due feritoie lasciano spazio ai tradizionali fanali delle Continental. E' previsto anche un motore ibrido.



Bentley ha dato inizio ai collaudi del suo primo Sport Utility Vehicle, ispirato al prototipo EXP 9 F ed atteso sul mercato non prima del tardo 2015. Il SUV – di cui non conosciamo ancora il nome – sveste i panni del'Audi Q7 e monta un corpo vettura semi-definitivo, che lascia intuire l’andamento della carrozzeria e restituisce quindi un’idea di massima sul come sarà la prima Bentley a ruote alte.

IL SUV BENTLEY QUANDO AVEVA ANCORA IL CORPO VETTURA DELL'AUDI Q7

Gli stilisti di Crewe hanno disegnato quella che sembra essere una station wagon d’ampio calibro, dalla vetratura relativamente compatta e dal lunotto sfuggente, che allude quasi interamente al prototipo d’origine. Scriviamo ‘quasi’ perché solo i fanali vantano uno stile differente. Bentley ha rinunciato alla soluzione del doppio incavo, scegliendo invece un profilo simile in tutto e per tutto ai modelli oggi a listino: i gruppi ottici richiamano i fanali delle Bentley Continental, così come il paraurti e le sue prese d’aria.

LA PRIMA BENTLEY IBRIDA? SI CHIAMA HYBRID CONCEPT

I montanti e soprattutto i gruppi ottici posteriori non rispettano lo stile definitivo, ragion per cui è lecito attendersi una soluzione meno d’impatto. Sotto il cofano dovrebbero trovar posto gli odierni V8 e W12, ma è attesa anche la piattaforma ibrida introdotta dalla Bentley Hybrid Concept.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: