Concorso d'Eleganza di Villa d'Este 2014: tutte le foto dei prototipi

Al Concorso d'Eleganza di Villa d'Este hanno debuttato alcuni prototipi, in gara insieme ad altre concept car e one-off: ecco tutte le immagini dal vivo.

Concorso d'Eleganza di Villa d'Este 2014: tutte le foto delle Concept Car

Al Concorso d'Eleganza di Villa d'Este 2014, oltre alle immancabili vetture classiche che portano sul lago di Como pagine e pagine di Storia dell'Automobilismo, erano presenti anche decine di innovative concept car, alcune delle quali presentate in anteprima mondiale proprio nel giardino di Villa d'Este. Due esempi sono la Lamborghini 5-95 e la Mini Superleggera Vision che a Villa d'Este giocava in casa vista la massiccia sponsorizzazione del gruppo BMW verso il Concorso d'Eleganza. Proprio quest'ultima è una barchetta che si ispira al design delle sportive inglesi degli anni cinquanta e sessanta ed è stata realizzata a mano dalla carrozzeria Touring Superleggera.

CLICCA QUI PER TUTTE LE INFORMAZIONI SULLA MINI SUPERLEGGERA VISION

Particolari vintage si fondono con la tecnologia moderna dell'impianto di infotainment, incastonato in un abitacolo minimalista, senza fronzoli e con solo lo stretto indispensabile per la guida. Carbonio e fogli di metallo di grandi dimensioni hanno permesso un design pulito e con pochissime fessure, con Touring Superleggera che ha voluto rendere omaggio al Regno Unito riproponendo, tra le altre cose, la Union Jack nel design dei fanali posteriori.

CLICCA QUI PER TUTTE LE INFORMAZIONI SULLA LAMBORGHINI 5-95 ZAGATO

L'imprenditore svizzero Albert Spiess ha invece commissionato a Zagato, che festeggia i 95 anni dalla propria fondazione, la Lamborghini 5-95 una one off con corpo vettura in fibra di carbonio che torna a far collaborare il marchio di Sant'Agata Bolognese con Zagato dopo quasi mezzo secolo. La base di partenza è quella di una Lamborghini Gallardo LP 570-4, alla quale è stata sostituita tutta la carrozzeria con nuovi pannelli che hanno reso unica questa vettura. Il design riprende tratti moderni e particolari classici, con il posteriore che utilizza una particolare soluzione di continuità del lunotto che nasconde i montanti C, proprio come avveniva su alcune Zagato del secolo scorso.





  • shares
  • Mail