Maserati Alfieri vince il Design Award di Villa d'Este: ecco tutte le foto

La Maserati Alfieri Concept vince la categoria per i prototipi e porta al successo anche altre storiche: ecco tutte le immagini dal Concorso d'Eleganza di Villa d'Este.

Maserati al Concorso d'Eleganza di Villa d'Este 2014

Il Concorso d'Eleganza di Villa d'Este ha portato al successo Maserati in numerose categorie nel giorno in cui si festeggiavano i 75 anni del primo successo del Tridente alla 500 Miglia di Indianapolis. Come già scritto, la Maserati 450 S del 1956 carrozzata da Medardo Fantuzzi ha vinto il titolo di Best of Show, ma la sportiva, realizzata solo in nove esemplari, è stata vincitrice anche della classe "Da Corsa - In gara per la Gloria".

CLICCA QUI PER TUTTE LE FOTO DI MASERATI AL CONCORSO D'ELEGANZA DI VILLA D'ESTE 2014

Oltre a questo importantissimo successo, Maserati ha collezionato anche una vittoria per la sua ultima concept, la Maserati Alfieri, che è stata premiata con il Design Award for Concept Cars & Prototypes. Il pubblico presente a Villa d'Este ha così voluto dare omaggio ai 100 anni del Tridente, con Maserati che ha ottenuto anche altri importanti successi. Una Maserati A6 GCS Berlinetta Pinin Farina del 1953 si è infatti aggiudicata il trofeo Auto & Design: realizzata in soli 4 esemplari questa vettura monta un sei cilindri due litri ed è stata fonte d'ispirazione per Lorenzo Ramaciotti e Marco Tencone per la realizzazione della Maserati Alfieri Concept.

CLICCA QUI PER TUTTE LE INFORMAZIONI SULLA MASERATI ALFIERI CONCEPT

Il Tridente ha inoltre premiato l'esemplare unico di Maserati V4 del 1929 nella classe "Maserati - I primi Cento anni". Il suo motore era un 16 cilindri ricavato dall'unione di due motori 8 cilindri in linea della Maserati Tipo 26B ed era in grado di erogare ben 305 cavalli: proprio con questa vettura Baconin Borzacchini stabilì il record mondiale di velocità guidando per 10 chilometri in gara a Cremona ad una velocità media superiore ai 246 chilometri orari nel 1929. Proprio la Maserati V4 è riuscita ad imporsi tra le Maserati presenti a Villa d'Este, tra le quali erano presenti anche una Maserati 150 GT Prototipo Spider, una Maserati A6 GCS Berlinetta Pinin Farina, una Maserati Quattroporte Frua del 1965, una Maserati A6G/2000 Berlinetta Zagato ed una Maserati A6G/54 Berlinetta Allemano.






  • shares
  • Mail
12 commenti Aggiorna
Ordina: