Foto spia Audi R8: prime immagini degli interni

La strumentazione "passa al digitale"

Foto spia Audi R8

Nuove foto spia per l’Audi R8 di seconda generazione: la supercar a motore centrale dei quattro anelli continua a mietere chilometri fra i cordoli del vecchio Nurburgring, ancora camuffata in quelli che saranno i tratti maggiormente interessati dal cambiamento stilistico. A dire il vero, a meno a giudicare da questi spyshots, la sagoma della vettura non dovrebbe essere particolarmente stravolta. I mutamenti maggiori dovrebbero essere sotto pelle, con un telaio completamente rivisto, derivato dalla Lamborghini Huracan.

Prime immagini anche per gli interni che lasciano intravedere una nuova strumentazione digitale, in scia a quella vista sulla nuova TT, mentre appare aggiornata ma non stravolta anche la geometria delle bocchette di aerazione. Osservando la vettura lateralmente, colpisce invece la “consistenza” dell’impianto frenante, con pinze e dischi di dimensioni davvero copiscue. Appare conservata, anche se ancora coperta, l’originale soluzione stilistica del "Side-blade" laterale, punto distintivo nello styling della R8.

In coda, oltre ad una fanaleria a led rinnovata, figura anche un impianto di scarico con terminali di forma quadrangolare, posti subito lateralmente ad uno scivolo aerodinamico dal sapore racing. La nuova R8 dovrebbe perdere dai 50 ai 100 kg di peso. Sotto al cofano potrebbe rimanere una versione aggiornata del V8 4.2 aspirato attualmente in forze alle R8, con potenza di 450 CV. Tuttavia alcuni rumors sostengono che la sportivissima di Ingolstadt possa convertirsi alla sovralimentazione ed equipaggiare il V8 4.0 biturbo della rinnovata S7, dotato del sistema di disattivazione programmata dei cilindri per ridurre consumi ed emissioni inquinanti.

TUTTE LE INFORMAZIONI SU AUDI R8

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: