Un sondaggio statunitense rivela che la maggioranza degli intervistati suppone di avere buone o eccellenti capacità di guida

L’89% degli intervistati non rispetta i limiti di velocità

I colleghi di MotoTrend utilizzano un titolo più che indovinato: Everyone’s a Winner, ossia “vincono tutti”. Questo perché il 64% degli intervistati ammette di possedere buone o eccellenti capacità di guida, nonostante solo il 29% del campione totale sia disposto a concedere questa lode ad un amico o conoscente e addirittura il 53% giudichi nella media o scarso un automobilista proveniente da uno stato straniero. Tutti gli automobilisti statunitensi si reputano quindi senza macchie, dei veri e propri piloti, mentre il giudizio cambia radicalmente qualora sia rivolto ad un’altra persona.

La compagnia d’assicurazione Allstate ha condotto uno studio intervistando 1.000 statunitensi adulti, con domande sulle rispettive capacità di guida e sulle infrazioni commesse al volante. Oltre a sovrastimare le proprie abilità – teoria sostenuta dagli stessi redattori di MotorTrend -, gli automobilisti d’oltreoceano sono particolarmente inclini a commettere infrazioni, a partire dall’eccesso di velocità: l’89% non rispetta i limiti, il 34% manda email o SMS mentre guida, il 45% guida nonostante sia eccessivamente stanco e il 15% guida anche se ha alzato un po’ troppo il gomito.

I Video di Autoblog

Ultime notizie su Curiosità

Abbiamo raccolto le notizie le più strane, i video i più divertenti e le auto più originali: scopri con noi le curiosità del mondo automobile e condividi con noi i tuoi aneddoti insoliti.

Tutto su Curiosità →