Anche in Cina partono i collaudi dell’auto senza pilota

248 chilometri nel primo viaggio su strada aperta al pubblico


I ricercatori della National University of Defense Technology hanno avviato i test su strada della prima auto cinese sprovvista di guidatore, decisamente interessante perché utilizza una soluzione alternativa rispetto alla Google Car. La Hongqi HQ3 scelta come “muletto” dispone infatti di sensori, telecamere e computer, ma è priva di un sistema GPS che monitora la posizione e controlla le traiettorie. L’HQ3 può accendersi e viaggiare in totale autonomia, ma non dipende in alcun modo dai satelliti: tutta la sua intelligenza è infatti contenuta entro i 4.97 metri della carrozzeria.

La “driveless car” ha percorso in autostrada i 248 chilometri che separano la città di Changsha da Wuhan, impiegando 3 ore e 20 minuti, portando a termine senza contrattempi il primo vero collaudo su strada. Il cervellone utilizzato dalla HQ3 gestisce qualunque tipo di messaggio in appena 40 millisecondi, tempo nettamente inferiore rispetto ai 500 necessari al cervello umano. Per il momento questa vettura resterà una concept car.

Via | Autoevolution

I Video di Autoblog

Ultime notizie su Curiosità

Abbiamo raccolto le notizie le più strane, i video i più divertenti e le auto più originali: scopri con noi le curiosità del mondo automobile e condividi con noi i tuoi aneddoti insoliti.

Tutto su Curiosità →