Guida e gioca a Real Racing. Succede nei pressi di Glasgow

Un 21enne è stato fotografato mentre giocava a Real Racing e guidava la propria Ford Fiesta. Dovrà rinunciare alla patente per sei mesi e pagare una multa da 550 euro.

a:2:{s:5:"pages";a:2:{i:1;s:0:"";i:2;s:55:"Lega il tablet al volante e guarda la partita di calcio";}s:7:"content";a:2:{i:1;s:1499:" real_racer_player_while_driving

Non bastava l’automobilista impegnato a guardare una partita di calcio mentre era al volante della sua automobile. Vero è che al peggio non c’è mai fine, però non avremmo mai immaginato che qualcuno decidesse di giocare a Real Racing quando impegnato al volante della propria Ford Fiesta. L’episodio si è verificato venerdì 9 maggio e solo oggi è diventato di pubblico dominio. I fatti vengono ricostruiti dal Mirror.

Verso le 16.45 un’automobile affianca una Fiesta. Siamo nei pressi di Glasgow (Scozia), lungo l’autostrada M8, ed entrambe le vetture procedono alla velocità di circa 105 km/h. Il passeggero dell’automobile in fase di sorpasso resta basito nel notare che il conducente della Fiesta sta in quel momento giocando con un iPad, ad un videogioco che – secondo il racconto – sembra essere Real Racing.

Il testimone non esita un attimo ed scatta una fotografia con il proprio cellulare, annotando anche il numero di targa dell’automobile. Tempo qualche ora e si reca a sporgere denuncia. Il 21enne Struan Campbell Collin viene così condotto davanti al giudice e condannato per guida pericolosa. Collin dovrà pagare una multa d’importo equivalente a 552 euro e restare per sei mesi senza patente.

";i:2;s:2233:"

Lega il tablet al volante e guarda la partita di calcio

tablet_bound_steering_wheel

Un automobilista di Basingstoke (Inghilterra) ha messo in pratica una soluzione tutt’altro che intelligente per guardare una partita di calcio mentre è al volante: legare un iPad mini al volante stesso. L’immagine caricata sul profilo Twitter di Big Dougle lascia di stucco, e ci porta ad interrogarci sui comportamenti tutt’altro che virtuosi di cui spesso nemmeno ci accorgiamo.


Il ragazzo non solo guida e sbircia sullo schermo del tablet – la partita sembra essere Arseanl-Hull City, finale di FA Cup –, ma allo stesso tempo scatta la fotografia che verrà poi pubblicata urbi et orbi. Non contento il ragazzo si era poco prima vantato dell’incredibile performance. “Ho messo la partita sull’iPad mentre guidavo da lavoro a casa” recitava il suo primo tweet, seguito poi dall’immagine e da una testo ancor più eloquente.


“Io non perdo tempo. Sono un tipo strano che vuole guardare una partita di calcio e deve guidare. La mia non è una Ford Kia come tutte le altre”. Quest’ultimo tweet ha raccolto un solo commento. E di una ragazza, che definisce la vicenda semplicemente "spaventosa”. Siamo d’accordo.
";}}

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: