Jaguar E-Type: tornano in produzione le sei Lightweight rimanenti

Jaguar accende la macchina del tempo e ritorna al 1963, quando i suoi tecnici decisero di non ultimare 6 delle 18 E-Type Lightweight previste. Entro pochi mesi e saranno disponibili.

Jaguar E-Type Lightweight

Jaguar ha confermato di voler lanciare gli ultimi 6 esemplari della E-Type Lightweight, vettura risalente al 1963 ed allestita seguendo una logica ‘pronto corsa’: questa speciale versione pesa circa 115 chili meno rispetto alla normale E-Type, in virtù delle numerose rinunce alla dotazione di serie. Fra qualche mese saranno quindi disponibili 6 esemplari di una fra le automobili più affascinanti e d’impatto mai realizzate, che Enzo Ferrari considerava “l'automobile più bella mai costruita”.

LA JAGUAR E-TYPE SI AFFACCIA AL 2014. E' LA EAGLE LOW DRAG GT

Tale decisione rappresenta un unicum nell’intera storia dell’automobilismo, dal momento che la vettura sarà costruita rispettando le tecniche produttive dell’epoca: i tecnici Jaguar seguiranno il medesimo iter dei loro predecessori, e lavoreranno i fogli in alluminio senza affidarsi ad asettici macchinari. I numeri di telaio seguiranno poi l’ordine naturale, di modo ché le sei automobili saranno considerate storiche già nel momento in cui usciranno dalla fabbrica. I vertici del Giaguaro vogliono in tal modo colmare una lacuna apertasi addirittura nel 1963, quando i loro predecessori non terminarono la costruzione delle 18 Special GT E-type. Ne furono costruite solo 12.

COMPRERESTE MAI UNA E-TYPE A PASSO LUNGO?

Ciascuna di queste era equipaggiata con carrozzeria e blocco motore in alluminio ed era priva di numerosi elementi buoni solo ad appagare la vista, come ad esempio la tappezzeria interna. Il motore sei cilindri da 3.8 litri raggiunse poi i 300 CV (+35). In fase d’acquisto sarà privilegiato chi già possiede una Jaguar storica.

  • shares
  • Mail