Audi R8 LMX: 99 esemplari per la versione con fanali laser e motore da 570 CV

Audi introduce per prima i fanali laser e vince così la sfida con BMW. I nuovi gruppi ottici sono abbaglianti, entrano in funzione da 60 km/h e producono un fascio due volte più lungo dei LED.



La R8 LMX è il primo modello ad introdurre in serie i fanali con tecnologia laser. Audi si aggiudica in tal modo la volata e precede sul traguardo BMW, che già in passato non aveva mancato di stuzzicare i Quattro Anelli nella gara a chi per primo avrebbe lanciato in serie i nuovi gruppi ottici. Ad Ingostadt hanno quindi bruciato le tappe ed ultimato la nuova tecnologia, destinata in primis alla supercar con motore V10 5.2 da 570 CV: l'Audi R8 diventa così l’automobile ad aver portato all’esordio gruppi ottici full-LED (2008) e gruppi ottici di tipo dinamico, che indicano cioè la direzione verso la quale sta svoltando.

QUANDO BMW PRENDEVA IN GIRO AUDI...

La tecnologia laser è al momento riservata agli abbaglianti. Questi generano un fascio luminoso due volte più profondo ed intenso rispetto a quello prodotto dai normali LED. Ciascun modulo prevede quattro diodi laser ad elevata intensità, che emettono un fascio luminoso dalla temperatura (5.500 gradi kelvin) ritenuta ideale per l’occhio umano: secondo quanto riportato nella nota stampa, il fascio di luce riduce la fatica visiva ed aiuta il conducente a percepire oggetti ed ostacoli in maniera più nitida. I fanali laser entrano in funzione a partire da 60 km/h e sono complementari agli abbaglianti a LED; prevedono inoltre il dispositivo che aiuta a non abbagliare chi sopraggiunge in senso opposto.

TUTTE LE INFORMAZIONI SULLA RINNOVATA AUDI R8

L'Audi R8 LMX sarà prodotta in 99 esemplari, arriverà in estate e costerà circa 210.000 euro. Il motore V10 da 5.2 raggiunge qui i 570 CV e 540 Nm, numeri che si traducono nei 3.4 secondi per raggiungere i cento all’ora con partenza da fermo e nei 320 km/h di velocità massima. Il cambio è del tipo S tronic a doppia frizione, la trazione integrale e l’impianto frenante composto da dischi in materiale carbo-ceramico. La vernice Ara Blue ha una finitura ad effetto cristallo, mentre gli spoiler, le calotte degli specchi laterali, il diffusore ed i sideblade laterali sono in fibra di carbonio.

  • shares
  • Mail
16 commenti Aggiorna
Ordina: