Giornata della Vittoria 2014: in Russia si festeggia così

La Giornata della Vittoria è celebrata con manifestazioni e parate di automobili più o meno bizzare, verniciate ad effetto camouflage e tutte legate da un fil rouge: l'ironia.

Giornata della Vittoria 2014

Il 9 maggio è una giornata particolarmente significativa per gli abitanti di alcuni paesi dell'Europa centrale ed orientale. Si celebra infatti la Giornata della Vittoria, occasione per ricordare la sconfitta della Germania durante la Seconda guerra mondiale e considerata festa nazionale. Il Victory Day viene festeggiato in dodici delle quindici ex repubbliche dell'Unione Sovietica. Fra queste è compresa ovviamente la Russia, il cui Presidente (Vladimir Putin) ha reso omaggio ai veterani ed a chi perse la vita sessantanove anni fa.

LA CRISI IN UCRAINA RACCONTATA DA POLISBLOG

I suoi compatrioti sono soliti festeggiare la ricorrenza addobbando le rispettive automobili alla guisa di mezzi militari, pitturandoli in maniera a volta rivedibile ed esprimendo in tal mondo il proprio orgoglio. Una galleria di immagini è stata raccolta dal sito Carbuzz e dimostra con quanta ironia e sarcasmo i cittadini russi vivano una fra le giornate più significative dell’anno, che non manca purtroppo di suscitare i frizioni: la popolazione russa dei Paesi Baltici (dove la festa non è celebrata) considera il 9 maggio una giornata di festività, creando talvolta polemiche con il resto della popolazione.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: