BMW M3: la E30 è anche station wagon

Un garage statunitense trasforma una Serie 3 E30 Touring in M3. Il sei cilindri proviene dalla E36, mentre il kit estetico è stato 'sottratto' ad una M3 incidentata.

BMW M3 station wagon

Un preparatore del New Jersey ha recuperato alcuni organi meccanici di una BMW M3 di prima generazione e li ha destinati ad una Serie 3 Touring del 1990, vettura che montava in precedenza il tranquillo motore benzina da 1.8 litri. E’ nato quindi un modello unico, vincitore di numerosi premi, che il proprietario ha deciso oggi di mettere all’incanto su eBay: il prezzo ha raggiunto i 26.000 dollari.

I COLLAUDI A CUI E' STATA SOTTOPOSTA L'ULTIMA M3? CE LI RACCONTA UN VIDEO

Autore della trasformazione è l’azienda My Build Garage, specializzatasi in automobili tedesche degli anni ’80 e ’90. Fra queste c’è la E30 in versione Touring. La station wagon ha ricevuto numerosi organi meccanici di una E30 coupé, andata parzialmente distrutta in seguito ad un incidente e privata dal pacchetto stilistico, delle sospensioni e di alcuni elementi interni. Il motore proviene dalla M3 E36. Ha codice S50B30US e fu riservato alla M3 destinata al Nord America, ragion per cui ha cilindrata di 3 litri e potenza di 243 CV.

Il cambio è manuale a cinque rapporti. Sono parte della conversione anche lo spoiler posteriore in fibra di carbonio, il cofano motore della Evo II ed il notevole impianto audio, costato più di 2.500 dollari e munito di amplificatori Alpine. I cerchi in lega sono di marca BBS e misurano 17 pollici, mentre l’assetto è regolabile in funzione delle necessità: o rasoterra oppure più rialzato.

  • shares
  • Mail