L'udienza è per il furto di un'auto? Imputato raggiunge il tribunale... su un'auto rubata

A Timothy Frederick Knight non bastavano le sette condanne precedenti, ma ha rubato un'altra automobile solo per recarsi in tribunale e rispondere degli addebiti.

police_car

Un 53enne di Daly City (California) è stato arrestato perché colpevole del furto di un’automobile. Non si tratta comunque di un reato come tanti altri dello stesso tipo, ma di un furto che ha catturato l’attenzione dei principali organi d’informazione statunitensi. Il motivo? Timothy Frederick Knight è recidivo. Un recidivo diligente, dal momento che ha rubato una Honda Accord per presentarsi in tribunale e rispondere all’accusa di furto d’auto!

IL FURTO DI UN'AUTOMOBILE E' SVENTATO DAL... CAMBIO AUTOMATICO!

La sua fedina penale è infatti sporcata da sette condanne per il medesimo reato, a cui aggiungerà fra qualche settimana l’ottava. Knight è stato infatti pizzicato il 15 febbraio alla guida di un’automobile non sua. L’uomo doveva rispondere dei propri addebiti il 3 aprile, e per non mancare all’appuntamento ha rubato un’altra vettura. Questo accadeva il 2 aprile. Gli agenti hanno notato un’automobile sospetta nei pressi del San Mateo County Superior Court.

I successivi accertamenti hanno dimostrato che quell’automobile era rubata, ed hanno quindi installato un dispositivo GPS con il quale seguirne il percorso. Immaginiamo la loro sorpresa nello scoprire che ‘proprietario’ dell’automobile era Knight, che è stato nuovamente arrestato. Gli agenti hanno poi riferito che sul pavimento della vettura era presente un cacciavite, quasi sicuramente lo stesso utilizzato per mettere in moto l’automobile.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: