Lamborghini: versioni spider per Gallardo Balboni, Sesto Elemento ed Estoque

Lamborghini Sesto Elemento Concept - Salone di Parigi 2010 Live

Lamborghini potrebbe allargare la propria offerta di modelli Spider con due modelli ad edizione limitata di sicuro interesse. La fine della carriera della Gallardo, in attesa della nuova Cabrera, potrebbe infatti portare alla nascita della LP550-2 Balboni in versione spider, l'unica "combinazione" mancante dopo la nascita della Spyder Performante su base Superleggera, ma le anticipazioni raccolte da Autoblog.com vanno oltre, ipotizzando anche una spider derivata dalla Sesto Elemento.

La incredibile concept car svelata nel 2010 a Parigi è ormai in predicato di passare ad una limitatissima produzione in serie, con prezzi da capogiro. Leggerissima (circa 1000 kg) e dotata della stessa meccanica della Gallardo Superleggera, la Sesto Elemento potrebbe essere offerta anche in versione spider, con la stessa logica che portò alla creazione della Reventon e della Reventon Roadster. Prezzi da collezionisti, numeri limitatissimi, materiali e design d'avanguardia: esattamente quello che il mercato sembra apprezzare di più.

Se le versioni a tetto aperto non bastassero, comunque, è già sicuro il debutto della Aventador Roadster, dotata però al 99% di un piccolo tettuccio smontabile e non della classica capote ripiegabile. L'ultima, è forse un po' fantasiosa ipotesi, riguarda invece la Estoque: la berlina coupè che Lamborghini potrebbe preferire ad un crossover avrebbe origine dalla piattaforma del gruppo VAG che sarà utilizzata anche dalla nuova generazione della Porsche Panamera. Porsche potrebbe realizzarne una versione cabriolet e, a quel punto, la medesima variante della Estoque potrebbe diventare realtà.

Lamborghini Sesto Elemento Concept
Lamborghini Sesto Elemento Concept
Lamborghini Estoque - foto hi-res
Lamborghini Estoque - foto hi-res

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: