BMW: i tre cilindri per la Serie 3 non rappresentano una priorità

render BMW trazione anteriore

I primi modelli a beneficiarne saranno anche i più economici, definiti “price-sensitive”. Fra questi non rientra la Serie 3 di prossima generazione, per cui i motori tre cilindri “non rappresentano una priorità”. Klaus Draeger, responsabile dello sviluppo per il marchio BMW, ha così smentito l’introduzione di una Serie 3 F30 con propulsore 3L, opzione data come possibile nei mesi scorsi ed ora improvvisamente naufragata. I piccoli tre cilindri verranno dunque portati al debutto dai nuovi modelli a trazione anteriore.

Draeger ha poi rivelato alcune caratteristiche tecniche dei suddetti motori, fra cui la cilindrata di 1.500 cc “spaccati” (ciascun cilindro misura infatti 500 cc) e la potenza specifica di 55 CV a cilindro, per un totale di circa 165 CV. L’N37 dovrebbe emettere circa 95 grammi al chilometro, anche se non è dato sapere quale vettura garantirà questa performance.

Via | Autocar

  • shares
  • Mail
28 commenti Aggiorna
Ordina: