Lexus e Infiniti: in arrivo due inediti modelli ibridi

Lexus CT200h - Salone di Parigi 2010

Secondo un'anticipazione lanciata ieri da AutoBild, sia Infiniti che Lexus, marchi di lusso che fanno capo rispettivamente a Nissan e a Toyota, si stanno per cimentare con due inediti progetti di modelli caratterizzati da motorizzazioni unicamente ibride. Lexus in particolare, stando alle indiscrezioni raccolte dai tedeschi, sarebbe al lavoro su una rivale di Audi Q3 e BMW X1.

Il suo modello, battezzato in via ipotetica CX 300h, dovrebbe nascere sulla base della Toyota RAV4. Forte di una potenza nell'ordine dei 200 CV, la proposta nipponica riuscirà a raggiungere consumi fuori categoria, dalle parti dei 5 l/100 km nel ciclo combinato d'omologazione. Ancora una volta dunque, il premium brand Toyota punterà sull'ibrido per distinguersi dai competitor tedeschi.

Il progetto di Infiniti mira a tutt'altro segmento, quello presidiato dalle varianti sportive di Mercedes SLK, Audi TT e BMW Z4, ma intende farvi il suo ingresso con credenziali analoghe: la derivata di serie della concept Etherea, sarà una coupé a trazione posteriore sviluppata con la consulenza di Lotus, e potrà contare su un tuttora misterioso propulsore ibrido da circa 365 CV. Il suo debutto sui mercati internazionali è previsto per il 2013.

  • shares
  • Mail
19 commenti Aggiorna
Ordina: