Porsche 991: InsideLine prova in anteprima la nuova 911

Porsche 991

I fortunati colleghi di InsideLine hanno potuto provare su strada i prototipi della nuova Porsche 911, nome in codice 991, in terra Sud Africana. Proprio da loro proviene la prima foto degli interni definitivi in stile Panamera della nuova sportiva tedesca, che abbiamo già anticipato, ma ancora più importante è capire quanto è cambiata la 991 rispetto alla attuale 997. Una frase è davvero emblematica: tutto è cambiato nel nuovo modello, anche la filosofia stessa dell'auto, una affermazione che potrebbe far tremare gli appassionati storici della 911.

E' aumentata la presenza dell'alluminio per limitare il peso ma l'acciaio è rimasto al suo posto nei componenti che assorbono l'energia in caso di incidente: il risultato è un'auto di poco più leggera rispetto alla 997, nonostante modifiche più importanti come l'aumento del passo (la quarta volta nella storia del modello) ed interni totalmente rinnovati. I 6 cilindri boxer, derivati dalle più recenti versioni proposte sulla 997 restyling, sono offerti in versione 3,8 da 400 Cv sulla Carrera S, mentre il vecchio 3,6 è stato ridotto a 3,4 litri con una potenza di 350 Cv. Al lancio sarà disponibile la sola trazione posteriore, mentre le integrali 4 seguiranno in un secondo tempo: ben più interessanti le novità per il cambio, dove al noto PDK doppia frizione 7 rapporti sarà affiancato un inedito manuale 7 rapporti. Nessuna menzione all'ibrido, dopo che Porsche ha smentito la presenza del KERS, anche se il citato aumento del passo non può che far pensare alla necessità di maggior spazio nel vano motore per future evoluzioni, in alternativa ad un posizionamento più centrale del propulsore stesso.

Un altro punto chiave dell'evoluzione della 911 viene dallo sterzo, per la prima volta gestito elettricamente, una scelta tecnica comprensibile ma anche molto difficile da mediare con il feeling sportivo "obbligatorio" per una sportiva di questo calibro. Per il momento InsideLine ha potuto solo provare l'auto sul sedile "sbagliato", quindi non ci sono impressioni di guida su questo importante dettaglio tecnico, ma il giudizio globale su questa gustosa anticipazione è molto importante: la 991 appare sicurissima, calma in ogni situazione, forse persino troppo attaccata al terreno e gestita in ogni suo movimento dall'elettronica, sfidando le leggi della fisica con la sua atipica ripartizione dei pesi. Solo guidandola sarà possibile dare un giudizio definitivo ed, eventualmente, rimandare il capitolo "emozione pura" alle versioni GT e Turbo.

  • shares
  • Mail
36 commenti Aggiorna
Ordina: