Le 5 auto icona di James Bond

Non c'è solo l'Aston Martin, ma tanti modelli indimenticabili utilizzati nel corso della serie cinematografica più famosa

a:2:{s:5:"pages";a:6:{i:1;s:0:"";i:2;s:34:"Quinta posizione: Aston Martin DBS";i:3;s:37:"Quarta posizione: Ford Mustang Mach 1";i:4;s:26:"Terza posizione: BMW 750iL";i:5;s:32:"Seconda posizione: Lotus Espirit";i:6;s:33:"Prima posizione: Aston Martin DB5";}s:7:"content";a:6:{i:1;s:700:" Guarda la fotogallery delle 5 auto icona di James Bond

James Bond è l’agente segreto più famoso del mondo del cinema e nella serie 007, il protagonista ha sempre avuto al suo fianco auto da sogno, molto spesso equipaggiate con dei gadget molto particolari, ovviamente non replicabili sulle vetture di serie. Ma quali sono i modelli rimasti nella storia di questa serie cinematografica? Scopriamole insieme

Se volete sapere tutto sul cinema (e non solo su Bond), visitate il sempre aggiornato sito dei colleghi di Cineblog

";i:2;s:621:"

Quinta posizione: Aston Martin DBS

Guarda la fotogallery delle 5 auto icona di James Bond

L’Aston Martin DBS è stata utilizzata in due film della serie: prima in Casino Royale (2006) e, successivamente, in Quantum of Solace (2008). Rispetto a molti altri modelli, questa vettura era priva di particolari gadget (alcuni scomparti segreti per la pistola di Bond ed un defibrillatore), ma aveva anche degli interni di livello. Non solo bella esteriormente, come la maggior parte delle altre auto di 007.

";i:3;s:638:"

Quarta posizione: Ford Mustang Mach 1

Guarda la fotogallery delle 5 auto icona di James Bond

La Ford Mustang è una vettura iconica, ben oltre James Bond. Tuttavia, è proprio in un film di questa serie ad essere stata introdotta per prima in un contesto cinematografico: è stata guidata da Tilly Masterson in Goldfinger (1964). Non è questo il modello di cui stiamo parlando, ma di quello guidato da Bond in Una cascata di diamanti (1971), in cui il protagonista elude la polizia in un iconico inseguimento per le strade di Las Vegas.

";i:4;s:517:"

Terza posizione: BMW 750iL

Guarda la fotogallery delle 5 auto icona di James Bond

La BMW 750iL è utilizzata da James Bond nel film 007-Il domani non muore mai (1997) ed è una delle vetture equipaggiate con il maggio numero di gadget particolari. Dai mini-missili sul tetto agli pneumatici rigonfiabili, dai gas lacrimogeni fino alla possibilità di guidarla in remoto tramite un telefono cellulare personalizzato.

";i:5;s:563:"

Seconda posizione: Lotus Espirit

Guarda la fotogallery delle 5 auto icona di James Bond

Chi si dimentica la Lotus Espirit diventata sottomarino in La spia che mi amava (1977)? E’ sicuramente la scena più emozionante di quel film e la vettura si trasforma in un sottomarino con il cruscotto dell’auto diventata la plancia degli strumenti del mezzo anfibio, mentre sul sedile posteriore è seduta la bellissima Barbara Bach. Donne e motori...

";i:6;s:593:"

Prima posizione: Aston Martin DB5

Guarda la fotogallery delle 5 auto icona di James Bond

Se le auto hanno sempre avuto un ruolo molto rilevante nei film di James Bond, l’Aston Martin DB5 è la vera icona di questa serie cinematografica. Quando è stata presentata, nel film Goldfinger (1964), è Bond a passare in secondo piano, per lasciare il palcoscenico a questa vettura. E’ l’auto di 007 per definizione e l’Aston Martin deve forse una parte del suo successo proprio a questa serie. ";}}

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail