Foto Spia Opel Astra GTC OPC

Opel Astra GTC OPC

Chi ama la guida sportiva verrà colto da un’improvvisa fregola. Non tanto per i 300 CV di potenza massima, quanto per l’utilizzo di un differenziale meccanico di tipo Quaife in luogo del precedente autobloccante “simulato”. La nuova Opel Astra GTC OPC si propone dunque come una sportiva vera, credibile, ambiziosa, meno “berlina due porte” rispetto alla generazione precedente ma vettura più raffinata ed appagante. Tutto questo nonostante il peso elevato, seccatura in parte mitigata dalle numerose modifiche ed affinamenti al telaio.

La due porte tedesca utilizza dunque il quattro cilindri 2.0 sovralimentato da 300 CV ed un impianto frenante specifico firmato Brembo. Gli interventi al pacchetto aerodinamico riguardano lo spoiler, le prese d’aria ed il paraurti anteriori, mentre la coda si distingue per i due terminali di scarico ed uno alettone extra-large. L’Astra GTC OPC verrà presentata a 2012 inoltrato.

Opel Astra GTC OPC
Opel Astra GTC OPC
Opel Astra GTC OPC
Opel Astra GTC OPC

  • shares
  • Mail
16 commenti Aggiorna
Ordina: