Honda: nel 2013 la nuova Beat?

Honda Beat

In epoca di downsizing è una fra le pochissime automobili ad aumentare la cilindrata, di certo l’unica a raddoppiarla. Quest’operazione, d’ogni modo, si rivela tanto necessaria quanto subordinata ad esigenze economiche e progettuali, visto che i motori impiegati appartengono alla nuova famiglia VTEC e saranno forniti in dotazione a tutte le Honda del futuro. Compresa la Beat II, proprio lei, spiderina prodotta fra il 1991 ed il 1996 e appartenente alla famiglia delle kei-car, vetture di taglia bonsai commercializzate in Giappone dove beneficiano di particolari agevolazioni.

Secondo quanto scrive Auto Express, il marchio dell’H potrebbe dunque riproporre lo spirito della Beat attraverso una spider a trazione anteriore e abitacolo due posti, leggera ed economica, basata sulla piattaforma CR-Z a passo corto ed equipaggiata con i nuovi motori VTEC da 1.3 e 1.5 litri, che potrebbero addirittura interfacciarsi con il cambio doppia frizione (modificato all’uopo) della VFR1200F. Il debutto è previsto nel 2013.

  • shares
  • Mail
16 commenti Aggiorna
Ordina: