Curiosità: nel traffico gli uomini avvertono lo stress sette volte più delle donne

Stress nel traffico

La parità dei sessi non va certo rintracciata dentro l’abitacolo di una vettura: questione di stress, emozioni, pensieri. Una ricerca commissionata da TomTom rivela che gli uomini avvertono lo stress in misura ben maggiore rispetto alle donne, nonostante una condizione di apparente tranquillità che maschera il sentimento del “fight or flight”. Quando sono bloccati nel traffico gli uomini vedono aumentare il proprio livello di tensione fino al 60%, mentre le donne si fermano all’8.7% e sono più inclini a distrarsi cantando o ascoltando la radio.

Per giungere a queste conclusioni gli autori dello studio hanno esaminato alcune sostanze chimiche presenti nella saliva e sottoposto i risultati a psicologi. Sorprendenti i risultati: il 67% delle donne ed il 50% degli uomini non avverte un senso di stress o disagio nemmeno dopo 20 minuti spesi nel traffico più caotico, anche se i maschietti avvertono una sensazione di fight or flight che li porta a soffrire come “bestie in gabbia”: o la situazione viene affrontata oppure è necessario allontanarsi.

Lo studio fornisce poi numeri piuttosto interessanti. Il 77% degli automobilisti britannici quand’è bloccato nel traffico ascolta la musica, il 23% canta, il 16% parla al cellulare, il 20% mangia o beve e il 3% di rade o trucca.

Via | Carscoop

  • shares
  • Mail
26 commenti Aggiorna
Ordina: