Porsche: nessuna variante ibrida per la nuova 911

L’indiscrezione viene bollata come un semplice nonsense, priva di alcun fondamento. “Il sistema è attualmente impiegato dalle sole race-car ed al momento non vi è l’intenzione di utilizzarlo in altri contesti. Pertanto la nuova 911 sarà sprovvista del KERS e di qualsiasi motorizzazione ibrida”. Un alto dirigente Porsche ha così smentito le voci diffuse qualche


L’indiscrezione viene bollata come un semplice nonsense, priva di alcun fondamento. “Il sistema è attualmente impiegato dalle sole race-car ed al momento non vi è l’intenzione di utilizzarlo in altri contesti. Pertanto la nuova 911 sarà sprovvista del KERS e di qualsiasi motorizzazione ibrida”. Un alto dirigente Porsche ha così smentito le voci diffuse qualche settimana fa riguardo un possibile e massiccio utilizzo del KERS per la futura 991, negando al contempo la possibilità di veder introdotte versioni con doppio motore. Questa ritrosia non impedisce al marchio tedesco di sviluppare nuove soluzioni per diminuire consumi ed emissioni.

Oltre all’utilizzo di nuovi materiali, fra cui il magnesio, in casa Porsche si lavora per affinare i sistemi ibridi di nuova generazione, modificando l’erogazione della coppia così da rendere meno “prevedibile” la risposta all’acceleratore. Il responsabile sviluppo della Panamera Hybrid, Michael Steiner, ha infatti ammesso che i motori elettrici dovranno offrire un comportamento da vera Porsche, anche attraverso l’integrazione con il cambio PDK. Si cercerà in particolare di rendere più vigorosa l’erogazione ai regimi più elevati.

Via | Autocar

Ultime notizie su Anticipazioni

Anticipazioni, bozzetti e foto spia delle auto in arrivo nei prossimi anni

Tutto su Anticipazioni →