Mercedes SLC: nel mirino c'è la Porsche 911


Secondo alcune indiscrezioni, Mercedes avrebbe definitivamente stabilito il posizionamento in gamma della vociferata SLC, la nuova coupè sportiva a motore anteriore della casa della stella: si collocherà al di sotto della SLS, da cui prenderà spunto, ed andrà a marcate da vicino i modelli entry-level della Porsche 911 (ma nel mirino c’è anche la Aston Martin V8 Vantage). Fonti interne avrebbero confermato che l’auto, lunga circa 4.5 metri, sarà spinta dal nuovo V8 5.5 in variante aspirata con potenza di circa 420 CV; una potenza adatta a contrastare la nuova generazione di 911 ma al contempo ben distante dai valori di potenza della SLS. La nuova due posti di Stoccarda dovrebbe avere un prezzo stimato di circa 90.000 euro ed essere meccanicamente sviluppata dalla AMG, il reparto sportivo di Mercedes: una garanzia di qualità stradali eccellenti. Proprio come la sorella maggiore, la nuova SLC, attesa al debutto intorno al 2014, verrà seguita da una variante Roadster nel 2016: entrambe dovrebbero avere portiere incernierate convenzionalmente.

Per abbattere i costi di produzione, molta della componentistica sarà comune alla nuova generazione di SL, vettura più votata all’eleganza ed al confort che al puro piacere di guida. Per quest’ultimo ci sono e ci saranno la SLS e la SLC. Mercedes è estremamente soddisfatta del ritorno commerciale e di immagine raccolto dalla Gullwing e vede nella SLC il passo successivo più logico da compiere: a Stoccarda avrebbero infatti architettato una nuova strategia produttiva costruita attorno a due line-up parallele di auto sportive, orientate ad una diversa clientela. La prima, quella dei modelli “AMG standard”, basata su vetture sanguigne ma comunque derivate dalla grande serie. La "seconda gamma" costruita attorno ad auto più esclusive, votate soprattutto alle performance ed al piacere di guida. Le gole profonde della casa suggeriscono inoltre che il telaio della nuova SLC sarà realizzato in alluminio, mentre per vestire il corpo vettura saranno usati pannelli carrozzeria in alluminio e CFRP: ciò dovrebbe garantire un peso molto più contenuto rispetto ai 1620 kg della SLS.

Via | Autocar

  • shares
  • Mail
44 commenti Aggiorna
Ordina: