BMW Serie 3: foto spia dell’aggiornamento stilistico

Sono trascorsi già 24 mesi da quando BMW laciò sul mercato la Serie 3. La segmento D è quindi nel pieno della sua maturità, ragion per cui i vertici dell’Elica hanno deliberato l’aggiornamento stilistico. Ecco un primo muletto.


BMW definisce le operazioni di questo tenore con l’acronimo LCI (Life Cycle Impulse). Non parla di restyling e né tantomeno di aggiornamento stilistico, ma pone l’accento sull’impulso che tali novità forniranno a vetture nel pieno della loro maturità. Il prossimo modello a beneficiare di un LCI sarà la Serie 3. Lo confermano queste immagini, scattate dal nostro fotografo ad uno fra i primi muletti con carrozzeria semi-definitiva.

L’auto riceverà migliorie ai fascioni paraurti, alla mascherina anteriore ed ai gruppi ottici. Questi ultimi adotteranno la tecnologia full-LED (optional), che a Monaco hanno finora riservato a vetture di segmento superiore. La calandra a doppio rene sembra guadagnare un taglio più rettangolare, più spigoloso e geometrico, avvicinandosi in tal modo a quanto propone la i8. Cambieranno poi le ottiche dei fanali posteriori, mentre gli interventi alla parte tecnica saranno ancor più marginali.

BMW non dovrebbe infatti rendere disponibili i motori 3 cilindri, portati all’esordio dalla nuova Mini e destinati anche alla Serie 2 Active Tourer. Tutt’altro discorso per il sistema multimediale, che verrà uniformato all’ultima release e garantirà quindi la funzione Traffic Jam Assistant. La BMW Serie 3 potrebbe esordire a metà 2015.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. È disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

I Video di Autoblog

Ultime notizie su BMW

BMW viene fondata nel 1913 e si dedicò inizialmente alla produzione di aerei. Il suo acronimo rappresenta la traduzione di Fabbrica di Motori Bavarese e ne descrive la missi [...]

Tutto su BMW →