Volkswagen Golf R Variant: foto spia dal Nurburgring

La Volkswagen Golf Variant sarà presto disponibile in versione R. La wagon continua a macinare chilometri fra le curve del Nurburgring, ed in queste immagini mostra un nuovo impianto di scarico.

a:2:{s:5:"pages";a:3:{i:1;s:0:"";i:2;s:63:"Volkswagen Golf R Variant: le foto spia vengono dal Nurburgring";i:3;s:42:"Volkswagen Golf R: foto spia della Variant";}s:7:"content";a:3:{i:1;s:1708:" foto spia Volkswagen Golf Variant R

Mai una Volkswagen Golf Variant ha avuto nella sua disponibilità un motore da 300 CV. Tale privilegio è concesso alla versione R, al momento in fase di sviluppo e qui fotografata fra le curve del Nurburgring. La station wagon di Wolfsburg potrebbe esordire entro fine 2014, e rappresenta un unicum nella storia del modello: i vertici del marchio tedesco hanno finora riservato l’allestimento R alla sola berlina – chiamata prima R32 e poi semplicemente R –, relegando la giardinetta a ‘semplice’ vettura da famiglie.

LA GOLF R ARRIVERA' PRESTO CON MOTORE DA 400 CV?

Queste immagini documentano un’altra realtà. A Wolfsburg stanno quindi lavorando su una variante dalle prestazioni elevate, sportiva e ben lontana dallo stereotipo della wagon, equipaggiata con il motore 2.0 TFSI da 300 CV e 380 Nm. A livello tecnico dovrebbe poi montare la trazione integrale 4motion ed il cambio manuale a sei rapporti (il DSG è optional), in aggiunta al differenziale elettronico XDS+, al controllo di trazione EDS ed all’ESC disinseribile.

Il muletto qui fotografato presenta poi una differenza sostanziale rispetto a quelli visti in precedenza: l’impianto di scarico è del tipo a quattro uscite, soluzione inedita – la berlina monta un impianto a due terminali – ed utile per rendere ancor più originale e caratteristica una wagon che entrerà a suo modo nella storia.

";i:2;s:2534:"

Volkswagen Golf R Variant: le foto spia vengono dal Nurburgring

foto spia della Volkswagen Golf Variant R al Nurburgring

La Golf R Variant è una fra le vetture a cui i tecnici Volkswagen stanno dedicando le maggiori attenzioni. Lo possiamo intuire da queste nuove foto spia, giunteci nemmeno 48 ore dopo la prima galleria e cartina di tornasole con la quale valutare i progressi in fase di sviluppo. Le considerazioni sono in realtà ben poche, dal momento che – almeno a livello stilistico – la vettura pare definitiva.

LA NOSTRA PROVA DELLA VOLKSWAGEN GOLF R

I tecnici hanno infatti evitato di mascherarla con ingombranti camuffature, risparmiandoci l’onere di intuire cosa nascondano gli stessi elementi protettivi: il pacchetto stilistico è infatti ereditato dalla berlina, mentre la base tecnica viene anch’essa ereditata dalla due volumi. I collaudi in pista non sono comunque ridondanti o utili solo per pubblicità. I tecnici Volkswagen devono infatti gestire ed ottimizzare la parte telaistica, modificando in particolare la risposta delle sospensioni posteriori: non è infatti escluso che l’ampio vano di carico sia sovente riempito in tutti i suoi 605 litri (1.620 litri a divanetto ribaltato), stabilendo una distribuzione dei pesi che non può non essere tenuta in considerazione.

TUTTE LE INFORMAZIONI SULLA VOLKSWAGEN GOLF VARIANT

A livello tecnico è previsto l’utilizzo del motore 2.0 TFSI da 300 CV e 380 Nm, abbinato alla trazione integrale quattro ed al cambio manuale a sei rapporti (il DSG è optional). Di serie anche il differenziale elettronico XDS+, il controllo di trazione EDS e l’ESC di tipo sportivo, disattivabile selezionando la modalità Sport.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. È disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

";i:3;s:1546:"

Volkswagen Golf R: foto spia della Variant

foto spia Volkswagen Golf R Variant

Quante station wagon possono contare su 300 CV e su una caratterizzazione tecnica più che sportiveggiante? Le candidate sono poche, e tutte di segmento superiore al C. Tale empasse verrà presto spezzata dalla Volkswagen Golf R Variant, pizzicata su strada dal nostro fotografo ed ulteriore elemento a comporre la vivacissima famiglia R: il costruttore di Wolfsburg la amplierà introducendo una variante su base Beetle ed una su base Golf Variant, soluzione di carrozzeria finora inedita ed i cui benefici saranno graditi a chi deve necessariamente fruire di tanto spazio.

La station wagon è stata fotografata nei pressi del Nurburgring e verrà probabilmente lanciata già nel 2014. A livello meccanico dovrebbe mantenersi invariata rispetto alla berlina. Sarà quindi munita del 2.0 sovralimentato (300 CV, 380 Nm), elemento cardine di una piattaforma composta anche dalla trazione integrale 4Motion e dalla trasmissione manuale a 6 rapporti (optional il DSG). Il sistema 4WD prevede una frizione di tipo Haldex, soluzione tecnica giunta alla sua quinta serie ed ora più leggera di 1.4 chili. Cambia la sua risposta alla sollecitazioni, a vantaggio della facilità di guida e della sicurezza.

";}}

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: