Alfa Romeo 4C al Salone di New York; Cavaggioni: "Una nuova versione ogni anno"

Alfa si prepara al debutto della 4C negli USA: l'appuntamento è fissato a NY. Intanto il Product Marketing Alfa Romeo svela il futuro della piccola sportiva italiana.


La “prima” americana dell’Alfa Romeo 4C sarà al Salone di New York, in programma dal 18 al 27 aprile prossimo: con la sua mini-supercar la casa del biscione si riaffaccia sul mercato nordamericano dopo un assenza durata sin troppo, gettando al contempo le basi per le Alfa Romeo che verranno nei prossimi anni. Per ora nessuna novità sulle date di inizio della commercializzazione della 4C negli States, dove gli appassionati fremono ormai da mesi.

Intanto in un’intervista rilasciata a Top Gear, Alberto Cavaggioni , capo del Product Marketing Alfa Romeo, ha dichiarato che l’apprezzamento mondiale per la piccola 4C ha superato le stesse aspettative del costruttore, con circa 1700 ordini piazzati in Europa, Medio Oriente ed Africa; senza contare i mercati su cui deve essere ancora lanciata, a cominciare dagli Stati Uniti. Cavaggioni ha anche confermato che il progetto 4C sarà aggiornato ogni anno con nuove varianti, per mantenere alto l’entusiasmo del pubblico.

Ogni anno racconteremo qualcosa di nuovo sulla 4C”: l’idea è quella di evolvere la vettura nel corso del suo ciclo produttivo, mantenendo sempre “viva” l'attenzione sulla 4C. La Spider, che ha debuttato sotto forma di concept-car a Ginevra (e la futura derivata “di serie”), sono una chiara indicazione di intenti. Per chi se lo stesse chiedendo, i gruppi ottici della 4C spider saranno presto disponibili in opzione sulla 4C Coupè. Per quanto riguarda il futuro della sportiva italiana il pensiero va subito alle possibili versioni “Quadrifoglio Verde” o “GTA”, potenzialmente in grado di esprimere ancora meglio l’essenza della sportività “made in Alfa Romeo”.

  • shares
  • Mail
17 commenti Aggiorna
Ordina: