Chrysler 200: nuove immagini ed informazioni

Chrysler toglie i veli alla rinnovata 200, già esposta durante lo scorso salone di Detroit ed in vendita a partire da 21.700 dollari. Sarà disponibile con quattro allestimenti e due motori (benzina). Debutta il cambio automatico a 9 marce.


La Chrysler 200 non porta solo al debutto il nuovo motivo stilistico del marchio statunitense. E’ anche una vettura dagli interessanti contenuti di natura tecnica, innovativa e tecnologica, destinata ad occupare una posizione di maggior rilievo nel settore delle midsize sedan. Le ‘matite’ di Auburn Hills hanno disegnato una vettura d’impronta più sportiveggiante, muscolosa e scenografica, resa attuale da alcuni elementi di nuova introduzione: le luci diurne, i fendinebbia e gli abbaglianti (optional) sono ad esempio a LED, mentre la griglia anteriore ed il volume posteriore esprimono quel carattere e quel brio di cui la generazione uscente era sprovvista.

Prevede sospensioni anteriori McPherson e posteriori Multilink, offre cerchi in lega ampi fino a 19 pollici e promette una dinamica di guida piuttosto raffinata, per merito di regolazioni ed accorgimenti che di solito troviamo su automobili europee: la demoltiplicazione dello sterzo è ad esempio piuttosto ridotta. In fase di lancio saranno disponibili i motori benzina 2.4 Tigershark (186 CV/234 Nm) e V6 3.6 Pentastar (300 CV/355 Nm). A scelta anche la possibilità di richiede la trazione anteriore o quella integrale. Quest’ultima è del tipo inseribile e destina il 60% della coppia motrice all’assale posteriore.

Debutta poi la trasmissione automatica a 9 rapporti, più leggera si 13.5 chili rispetto al vecchio sei marce e più efficiente del 13%: la quattro cilindri ha infatti bisogno di 6.5 litri ogni 100 chilometri. Il cambio può essere gestito attraverso una ghiera sulla plancia (denominata e-shift) e risponde a ben 20 modalità d’utilizzo. Principale caratteristica dell’abitacolo è lo schermo digitale da 7 pollici, ampiamente configurabile ed introdotto in sostituzione del quadro strumenti analogico. In opzione è previsto un secondo monitor, da 8.4 pollici, che si interfaccia invece con sistema di navigazione ed intrattenimento Uconnect.

Potrà essere ordinata negli allestimenti LX, Limited, C ed S, quest’ultimo d’impronta sportiveggiante e riconoscibile per alcune finiture a contrasto. Di serie o in opzione – a seconda dell’allestimento – i dispositivi Adaptive Cruise Control-Plus, Full-speed Forward Collision Warning-Plus e ParkSense Parallel/Perpendicular Park Assist. La Chrysler 200 sarà in vendita a partire da 21.700 dollari.

I Video di Autoblog

Ultime notizie su Chrysler

Chrysler viene fondata nel 1925 da Walter Percy Chrysler. Ad inizio secolo Walter è un giovane macchinista, figlio di un ingegnere progettista di locomotive. Walter è anch [...]

Tutto su Chrysler →