BMW M4 Safety Car della MotoGP 2014

La BMW M4 sarà la Safety Car ufficiale della MotoGP 2014: ecco tutte le informazioni sull’auto e sul Motomondiale 2014.


La stagione 2014 della MotoGP avrà inizio giovedì 20 marzo con le prime fasi del Gran Premio del Qatar che potrete seguire, come di consueto sulle pagine di Motoblog. Proprio su Motoblog potete trovare tutte le informazioni su come seguire la MotoGP, sul calendario e sugli orari del Mondiale. A fare da guida alle potentissime moto da corsa ci sarà però un bolide a quattro ruote che, come negli ultimi anni, sarà una BMW. Per il 2014 la MotoGP ha scelto come Safety Car la nuova BMW M4, la coupé tedesca ad altissime performance. BMW è infatti auto ufficiale della MotoGP ormai dal lontano 1999, con il 2014 che rappresenta il sedicesimo anno di collaborazione con il Motomondiale. In passato questa partnership ha portato a vedere in pista vettura come la BMW Z8, la BMW M3, la BMW Z4M coupé e la BMW Serie 1M.

La BMW M4 Safety Car della Moto GP avrà i consueti aggiornamenti funzionali, che però, stando a quanto dichiarato, non hanno apportato modifiche alla dinamica di guida dell’auto. Oltre al wrapping con i colori del reparto Motorsport di BMW, che comprendono un adesivo centrale che percorre l’intera lunghezza dell’auto e due laterali sulle fiancate, la BMW M4 è stata allestita con le immancabili luci di sicurezza sul frontale, con 2 fari a led integrati nella parte bassa del paraurti, e con un lampeggiante sul tetto. La BMW M4 della MotoGP è inoltre equipaggiata con tantissimi accessori della linea M Performance, con particolari aerodinamici in fibra di carbonio che comprendono l’estrattore posteriore, l’alettoncino e le prese d’aria anteriori con il nuovo splitter del paraurti.

Lo scarico è in titanio della linea M Performance ma non sembra che siano state apportate altre modifiche alla meccanica dell’auto. La BMW M4 continua così ad utilizzare il nuovo sei cilindri biturbo da 430 cavalli e 490 Nm di coppia massima con cambio doppia frizione a sette rapporti e trazione posteriore. Vista l’unicità dell’allestimento, appare immancabile una ritaratura dei controlli elettronici, con gli interni che guadagnano anche nuovi sedili Recaro a guscio ed un Roll Bar che migliora la sicurezza dell’auto.

I Video di Autoblog

Ultime notizie su BMW

BMW viene fondata nel 1913 e si dedicò inizialmente alla produzione di aerei. Il suo acronimo rappresenta la traduzione di Fabbrica di Motori Bavarese e ne descrive la missi [...]

Tutto su BMW →