Nissan Note GPL: prezzi da 14.800 euro

Sotto al cofano c’è un propulsore 1.2 tre cilindri aspirato, capace di 76 cavalli di potenza ed emissioni limitate a 99 g/km.


Nissan Note si arricchisce della versione bifuel benzina/GPL, realizzata in collaborazione con la società BRC Gas Equipment: il dispositivo elettronico di controllo dell’impianto GPL è completamente integrato con il sistema principale del veicolo, incluse le funzioni di diagnostica. Il serbatoio da 42 litri è posizionato nello spazio riservato in genere al pneumatico di scorta (la vettura è dotata di serie di un kit di gonfiaggio), mentre il passaggio dall’alimentazione a benzina a quella a GPL avviene attraverso un commutatore posizionato nel tunnel centrale.

Azionando il pulsante centrale, è possibile comandare l’azionamento dell’impianto GPL in marcia o da fermo. Se il motore viene spento quando è alimentato a benzina, all’avviamento successivo si accenderà con la medesima alimentazione, mentre, se viene spento mentre è in modalità GPL, si riavvierà inizialmente a benzina e successivamente passerà a GPL (quando il motore arriverà alla temperatura d’esercizio e previo colpo di acceleratore). Il commutatore è dotato di cicalino sonoro per avvisare del passaggio a benzina quando termina il GPL. La variante a gas della giapponese è stata allestita sulla base del modello 1.2 tre cilindri aspirato, capace di 76 cavalli di potenza ed emissioni di CO2 limitate a 99 g/km.

Il serbatoio GPL della Note può essere riempito fino al massimo dell’80% della sua capacità – potrà contenere 33,6 litri e, considerando il consumo medio nel ciclo combinato di 6,3 l/100 km, garantirà un’autonomia a GPL di circa 533 km. Al volante di una Nuova Note ECO Visia, Comfort o Acenta si potranno percorrere circa oltre 1.405 km (ciclo combinato) senza mai fermarsi riempiendo entrambi i serbatoi (benzina da 41L e GPL). L’impianto è coperto dalla stessa garanzia ufficiale della Casa, di tre anni o 100.000 km. La Note a Gpl sarà disponibile nel nostro Paese in tre allestimenti: Eco Visia (14.800 euro), Eco Comfort (16.100 euro) ed Eco Acenta (16.650 euro).

I Video di Autoblog

Ultime notizie su Nissan

Nissan viene fondata nel 1935 da Masujiro Hashimoto, ingegnere nato nel 1875 ed il cui principale desiderio consisteva nel realizzare le prime automobili mai prodotte in Gia [...]

Tutto su Nissan →