La prima automobile elettrica stampata in 3D? Arriverà a settembre

I dettagli sono al momento scarsi. Local Motors ha comunque rivelato di accettare consigli e di voler realizzare l’automobile durante una rassegna dedicata alla manifattura.

L’avventura imprenditoriale della statunitense Local Motors fornisce la misura di quanto velocemente cambi il panorama automobilistico mondiale, nonché di quanto stretto ed intimo sia il rapporto fra quattro ruote e tecnologia. Local Motors è stata infatti una fra le prime aziende a credere nella politica ‘open source’. Era il 2009 quando venne presentato un fuoristrada denominato Rally Fighter, con motore BMW e telaio tubolare, realizzato seguendo le indicazioni fornite da migliaia di appassionati.

A questi ultimi venne inoltre chiesto di realizzarne una specifica livrea. Nel 2012, durante una fiera dedicata alla manifattura, i tecnici dell’azienda di Phoenix diedero prova di quanto fosse immediato realizzarne un esemplare: allestirono quindi una piccola officina e lì si divertirono a smontare e rimontare il corpulento fuoristrada. Quella manifestazione era l’International Manufacturing Technology di Chicago. Nel 2014 si terrà dall’8 al 13 settembre.

Local Motors ha già confermato la propria partecipazione, ed ha rivelato in quale esperimento si lascerà coinvolgere: costruirà la prima automobile elettrica stampata da un macchinario 3D! La vettura sarà costruita dal vivo e verrà disegnata raccogliendo i suggerimenti della comunità online. I dettagli sono al momento ancora limitati, ma non fatichiamo a credere che saranno snocciolati in maniera progressiva.

I Video di Autoblog

Ultime notizie su Curiosità

Abbiamo raccolto le notizie le più strane, i video i più divertenti e le auto più originali: scopri con noi le curiosità del mondo automobile e condividi con noi i tuoi aneddoti insoliti.

Tutto su Curiosità →