Porsche Cayenne: nuove foto spia della ibrida plug-in

La piattaforma ibrida della Panamera S E-Hybrid verrà presto destinata anche alla Porsche Cayenne. Lo confermano queste immagini spia, scattate proprio mentre le batterie si stavano rifocillando.


L’aggiornamento stilistico destinato alla Cayenne non è l’unico frangente sul quale stanno lavorando i tecnici Porsche. Il nostro fotografo ci ha spedito anche le immagini della variante ibrida plug-in, equipaggiata cioè con la medesima piattaforma che già viene utilizzata dalla Panamera S E-Hybrid. Al momento l’auto non adotta alcun particolare distintivo, ma viene ‘smascherata’ dalla presenza di un cavo della corrente: quest’ultimo va a sfociare in una presa sistemata vicino al bocchettone del carburante.

Un ciclo di carica viene portato a termine in meno di 4 ore, ma collegandosi ad una presa di corrente industriale il tempo si riduce a circa 2/2.5 ore. A livello tecnico non sono previsti aggiornamenti rispetto alla Panamera. La nuova Porsche Cayenne S E-Hybrid dovrebbe quindi adottare il V6 benzina da 3 litri, un modulo elettrico da 95 CV, un pacco batterie agli ioni di litio e la trasmissione automatica ad 8 marce. L’intero sistema metterà a disposizione una potenza complessiva di 416 CV e permetterà di viaggiare fino a 36 chilometri nella modalità EV.

I consumi e le emissioni dovrebbero attestarsi a circa 3.1 l/100 km e 71 g/km di CO2, senza che questi valori influenzino le prestazioni: lo 0-100 km/h verrà infatti portato a termine in 5.5 secondi. Sarà inoltre implementata la modalità coasting, durante la quale il motore termico si spegne e l’auto viaggia sfruttando l’abbrivio. L’auto arriverà nel tardo 2014.

I Video di Autoblog

Ultime notizie su Porsche

Porsche viene fondata nel 1931 ed è la principale realtà tedesca specializzata nella produzione di automobili sportive. Inizia la propria attività con l’obiettivo di vendere su piccola [...]

Tutto su Porsche →